Società controllata in Giappone

Per raggiungere una migliore copertura del mercato, il Gruppo Schmersal ha costituito una controllata in Giappone. A capo della nuova Schmersal Japan KK è stato nominato Tetsuya Horimoto (nella foto), che succede al dr. Takashi Kabe, che dopo aver guidato per molti anni con successo quello che prima era l’ufficio di rappresentanza di Schmersal in Giappone alla fine del 2017 è andato meritatamente in pensione. Tetsuya Horimoto è ingegnere elettronico con una lunga esperienza manageriale presso importanti società internazionali nel settore dell’automazione, nonché Functional Safety Engineer certificato dal TÜV. “Con la costituzione di una società controllata a Tokyo, Schmersal amplierà la propria offerta di componenti e sistemi di sicurezza per il mercato giapponese. Saremo inoltre in grado di offrire in loco ai nostri clienti l’ampio spettro di servizi proposti dalla nostra divisione tec.nicum”, spiega Tetsuya Horimoto.
L’obiettivo è sviluppare ulteriormente la presenza di Schmersal in Giappone, sia in termini di spazi fisici, sia di personale. Un magazzino proprio assicurerà in futuro consegne più celeri e un team allargato di ingegneri qualificati fornirà presto un miglior servizio clienti.
“I nostri clienti in Giappone – continua Horimoto – provengono prevalentemente dall’industria metalmeccanica, dal settore dell’acciaio e da quello automobilistico, nonché dall’ascensoristica. I costruttori di macchine giapponesi, in particolare, esportano gran parte della propria produzione. A questi clienti possiamo ora fornire il comprovato know-how dei nostri esperti del tec.nicum sulle prescrizioni normative e sulle regolamentazioni internazionali ed europee in materia di sicurezza delle macchine e del lavoro, oltre a soluzioni di sicurezza avanzate per le loro esigenze”.