Gli oggetti molto piccoli non sono un problema

Il nuovo sensore laser O6 di ifm, con classe di protezione laser 1, consente il rilevamento affidabile di oggetti molto piccoli, che solitamente sfuggono ai sensori tradizionali a luce rossa. Una delle caratteristiche principali è lo standard IO-Link, attraverso cui si trasmette il valore della distanza in mm dall’oggetto, come nel caso dei sensori analogici: la fotocellula laser digitale a riflessione diretta diventa in questo modo un preciso sistema di misurazione della distanza, rendendo possibili nuove applicazioni, tra cui il controllo di lunghezze e altezze degli oggetti. Inoltre, grazie al rilevamento esatto della distanza, fornita anche a un punto luminoso eterogeneo, sono possibili funzioni d’ispezione come la verifica della presenza di pezzi o il loro montaggio corretto.
Il sensore O6 di ifm è quindi affidabile come fotocellula a barriera, reflex o con soppressione dello sfondo, e anche per oggetti con colori diversi è garantita una portata affidabile di 100 mm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.