La prima linea di taglio laser per il Nord America

SET Enterprises ha ordinato per la sua sede a Chicago una linea di taglio laser Schuler da 12 kW con tre teste per la produzione di pezzi grezzi di classe A destinati all’industria automobilistica europea e statunitense.

di Andrea Pascoli

SET Enterprises, azienda di tecnologie avanzate per la lavorazione dei metalli, ha ordinato una linea di taglio laser altamente versatile di Schuler, per la sua sede di Chicago: sarà il primo sistema ad alta produzione del suo genere usato in Nord America.
SET Enterprises, con sede a Sterling Heights, in Michigan, è un importante fornitore di blanks tagliati per le aziende automobilistiche locali. La sua lista clienti include molti importanti costruttori OEM, stampatori Tier 1 e grandi laminatoi per lamiere i cui prodotti sono destinati al settore automobilistico. Oltre ad avere una sede a Chicago, l’azienda garantisce un accesso diretto ai propri clienti grazie ai suoi siti di produzione di acciaio e ai suoi centri di assistenza a New Boston in Michigan, Jackson in Alabama, e North Vernon in Indiana.

Tre teste laser per il taglio simultaneo
SET Enterprises utilizzerà la linea di taglio laser di Schuler, con la sua potenza laser combinata di 12 kW, per produrre blanks per stampati automobilistici estetici e non, a partire dal 2019. L’impianto di Schuler è stato scelto per le sue capacità di alta produzione, e per la flessibilità offerta dalla tecnologia DynamicFlow: questo sistema è dotato di tre teste laser che permettono di tagliare simultaneamente forme di qualunque tipo, con una velocità in linea retta di più di 100 m/min partendo da coil costantemente alimentato a una velocità di 60 m/min. Queste dinamiche di alimentazione e di taglio a elevata produttività permettono rendono quindi superfluo l’uso dei tradizionali stampi di tranciatura e assicura un’ottimizzazione delle forme e del loro nesting e, di conseguenza, una resa migliore di taglio. L’installazione della linea inizierà quest’estate, e il trasferimento finale delle operazioni è previsto per la primavera dell’anno prossimo. Una volta che tutte le attrezzature saranno al loro posto, l’impianto sarà operativo con un totale di cinque linee di taglio laser Schuler dotate di tre laser, che produrranno blanks di classe A per l’industria automobilistica europea e statunitense.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.