La schiena d’asino non è più un problema

Zinetti Technologies ha presentato LineAr, macchina con cui si pone l’obiettivo di rivoluzionare il mondo della piegatura eliminando l’effetto “schiena d’asino”, con una soluzione brevettata a livello internazionale. Denominato Crowning Free System, questo brevetto prevede tavole superiori e inferiori brevettate che garantiscono il perfetto parallelismo dei tavoli porta utensili. La piegatura risulta rettilinea e priva di “schiena d’asino”.

“LineAr è sinonimo di velocità, qualità e grande forza” afferma Nicolò Zinetti Sales Agent presso Zinetti Technologies. “La gamma LineAr varia dai 3 a 12 m raggiungendo i 12.000 kN di forza di piegatura. Molti dei modelli di grosse dimensioni possono essere personalizzati e installati senza fossa di alloggiamento. Il pacchetto LineAr Plus, disponibile fino alla LineAr 400.6, controlla attivamente la struttura brevettata “Crowning Free System” interna ai tavoli per migliorare la distribuzione delle forze di piegatura garantendo risultati eccellenti in ogni stazione di piegatura”. Le piegatrici LineAr sono dotate di controllo numerico ATLAS che permette la creazione grafica di strumenti e parti, l’importazione di parti 3D, simulazione e visualizzazione delle fasi di piegatura su touch-screen HD 21,5. Opzionale la versione PRO con secondo monitor dedicato a una guida interattiva per l’operatore che riduce al minimo tempo ed errori. Bending System Pro è invece un software da ufficio potente e facile da usare, capace di generare in brevissimo tempo la sequenza di piegatura, la configurazione degli utensili e il programma della macchina. TXP, infine, è il sistema di cambio utensili automatico Schiavi sia per utensili WILA che per utensili Promecam. TXP può movimentare intermediari, punzoni e matrici e, grazie ad un magazzino utensili espandibile, garantisce una fase di attrezzaggio efficace e flessibile, eliminandone i tempi morti.