30 anni di attività con risultati record

Nel 2019 cadono i 30 anni dalla fondazione della nota software house di Cherasco, Libellula, azienda di spicco nella produzione di sistemi software per il settore del taglio lamiera. Abbiamo quindi incontrato e chiesto a Umberto Cammardella, CEO di Libellula, e ad Alberto Milanesio, General Manager della società, il senso di questo anniversario, oltre a un commento sui risultati del 2018 e una valutazione sulle prospettive per il 2019.

di Daniele Rossini

“Questa ricorrenza ha per noi un significato speciale, perché coincide con un momento quanto mai positivo per la nostra azienda” esordisce Umberto Cammardella. “Veniamo da un 2018 veramente eccezionale, in cui il nostro giro d’affari complessivo è aumentato del 45%, con punte massime in Italia, +50%, e Germania, quasi del 70%. Tutti i paesi hanno comunque contribuito, chi più chi meno, a questa crescita. Naturalmente siamo molto contenti e dobbiamo ringraziare tutti i nostri collaboratori, presso la sede e nelle filiali all’estero, per l’impegno e la dedizione che hanno dimostrato nei 12 mesi trascorsi”.

14 OEM targati Libellula
I pilastri di questo incredibile balzo in avanti sono stati sostanzialmente tre: prestazioni dei software Libellula, nuove collaborazioni con gli OEM e qualità riconosciuta del servizio offerto dalla società. Lo confermano le parole di Alberto Milanesio che ha commentato: “Libellula.Cut, Wizard e Tube hanno realmente fatto la differenza grazie all’unanime riconoscimento della loro straordinaria efficacia, precisione e facilità d’uso. È indiscutibile che, per quanto riguarda l’Italia, gli incentivi fiscali legati a Industria 4.0 ci abbiano aiutati spingendo la clientela al rinnovamento del parco macchine, ma questo non sarebbe avvenuto senza i prodotti giusti.
Credo che il nostro primato in Industria 4.0 sia la migliore conferma del successo della nostra strategia. Gli operatori e gli addetti ai lavori ci vedono ormai come dei veri specialisti. I numeri uno, i veri antesignani – prosegue Milanesio – e questo è certamente diventato un bel biglietto da visita presso gli OEM. Ad Hannover in occasione della EuroBLECH abbiamo impostato la nostra presenza proprio su Industria 4.0 e i riscontri sono stati eccellenti. EuroBLECH 2018  è stato il momento in cui abbiamo capito che gli anni di duro lavoro e di continua ricerca tecnologica hanno pagato. Il nostro stand è stato costantemente affollato, ma il dato più significativo è stata la nostra presenza con postazioni demo presso gli stand di ben 14 OEM, un record assoluto! La nostra targa “Libellula is In” campeggiava con grande evidenza sulle loro macchine da taglio… inutile dire che questo ci ha reso molto orgogliosi!”
“È chiaro che stiamo raccogliendo i frutti dell’impegno, della serietà e della passione che abbiamo messo nel nostro lavoro in tutti questi anni”, afferma ancora Umberto Cammardella. “A questo aggiungerei la chiara visione strategica che ci ha accompagnato in questo percorso. Abbiamo sempre saputo dove volevamo arrivare: essere percepiti dai clienti come l’azienda più dinamica e innovativa del settore, capace di interpretare meglio di tutti le loro esigenze. I riscontri che stiamo ottenendo ci dicono che l’obiettivo è stato ampiamente raggiunto”.

Prospettive e strategie per il 2019
A questo punto, la domanda è d’obbligo: quali sono le prospettive e quali le strategie Libellula per il 2019? Ci risponde Alberto Milanesio con una vera dichiarazione d’intenti: “Ovviamente intendiamo muoverci lungo le direttrici vincenti del 2018. Avremo poi importanti novità di prodotto che punteggeranno l’intero anno. Innalzeremo ancora la qualità del servizio garantita dal nostro Customer Service. L’ufficio sarà ulteriormente rinforzato con un nuovo help desk, nuovi servizi offerti, la ridefinizione dei ruoli di alcune persone e l’ingresso di nuove professionalità per ottimizzare il nostro output. Vogliamo essere in grado di dare risposte sempre più veloci, sempre più precise e in sempre più lingue locali ai nostri clienti”.
L’altra parola chiave per Libellula nel 2019 sarà “globalizzazione”; “Estenderemo la nostra copertura distributiva per avere una presenza più efficace nei mercati più potenziali in tutti i continenti” commenta infatti Umberto Cammardella. “Non posso dare, naturalmente, maggiori dettagli ma questo avverrà sia attraverso nuove filiali e dealer locali, sia con una ragguardevole crescita quantitativa e qualitativa della nostra rete di vendita. È un dato di fatto che Libellula sia ormai vista come un leader di mercato e quindi è molto ambita dai migliori professionisti del settore”.
“Mi piace anche segnalare che abbiamo completamente rinnovato gli uffici della nostra sede in termini sia di maggiore funzionalità, sia di creazione di un ambiente di lavoro più moderno e gradevole. “People first” è un imperativo in Libellula, e si traduce nel porre al centro il benessere delle persone che collaborano con noi”.
“La festa ufficiale dei nostri 30 anni sarà a Lamiera 2019 – conclude sorridendo Alberto Milanesio – dove vogliamo incontrare e ringraziare clienti, operatori, professionisti del settore e tutti quelli che ci hanno aiutato a diventare l’azienda di oggi. Non posso anticipare nulla ma… ci sarà da divertirsi”.