Ancora più possibilità per la produzione di pezzi più complessi

Con il nuovo sistema LEANTOOL a passo combinato, la Otto Bihler Maschinenfabrik amplia la soluzione utensili modulare standardizzata LEANTOOL con la versione lineare. Tale sistema consente una produzione di utensili lineari snelli ancora più efficiente e conveniente e dà la possibilità di realizzare nuovi pezzi in modo particolarmente economico.

di Lorenzo Benarrivato

Già l’introduzione del sistema LEANTOOL radiale è stata una rivoluzione. Grazie alla soluzione utensili modulare standardizzata è stato possibile realizzare per la prima volta nuovi utensili a posizionamento radiale per le trancia-piegatrici automatiche servocontrollate in un processo unitario in modo particolarmente facile, veloce ed economicamente vantaggioso. Una soluzione innovativa che Bihler ha applicato anche alle soluzioni lineari con il sistema LEANTOOL a passo combinato. “Il sistema
LEANTOOL a passo combinato costituisce il logico sviluppo dell’attuale sistema modulare“, spiega Marc Walter, responsabile tecnico commerciale di Bihler. “Tale sistema offre nuove possibilità per la produzione di nuovi pezzi più complessi, che con la soluzione LEANTOOL radiale non potevano essere più realizzati”. In questo modo è possibile produrre pezzi piegati, tranciati e filettati con procedimenti che consentono fino a otto operazioni di piegatura. La soluzione LEANTOOL a passo combinato consente di produrre pezzi più complessi con venti o più fasi di lavorazione.

Utensili lineari snelli
I due sistemi, radiale e a passo combinato, rappresentano pertanto soluzioni di pari valore utilizzate a seconda del tipo di componente da realizzare. Anche la logica alla base dei due sistemi è analoga. Il nuovo sistema modulare LEANTOOL a passo combinato unisce anche moduli definiti in modo specifico e unità per la costruzione degli utensili. Accanto alla piastra portautensili il sistema include il modulo utensili, composto da pezzi grezzi, il supporto per le piastre e componenti funzionali più piccoli come pacchi molle, elementi di fissaggio, morsetti e guide per l’inserimento del materiale. Sono altresì compresi i pezzi normalizzati per i diversi spintoni e unità di lavoro. Sulla trancia-piegatrice servocontrollata GRM-NC possono essere montati parallelamente fino a tre moduli utensili con lunghezza standard di 250 mm ciascuno. Insieme all’utensile da taglio nella servopressa da 400 kN, è possibile ottenere una lunghezza totale dell’utensile di 1.420 mm. Tutti questi componenti modulari costituiscono la base per il processo di effettiva costruzione degli utensili, che inizia con la pianificazione e comprende la semplice e rapida dichiarazione di fattibilità. Successivamente si passa alla fase di progettazione strutturata in modo semplice e chiaro grazie al software bNX.

Fino al 70% di pezzi normalizzati
Il passo combinato LEANTOOL si contraddistingue per il numero ridotto di componenti degli utensili e un grado di standardizzazione particolarmente elevato. Fino al 70% dei componenti necessari è così formato da pezzi normalizzati. Il numero di unità funzionali dipende dal progetto specifico. Di norma, il sistema LEANTOOL a passo combinato comprende 100 componenti attivi e circa 50 utensili da taglio. In media i costi di produzione si riducono fino al 50% rispetto alle comuni soluzioni per utensili. Una volta realizzato l’utensile si procede con la semplice installazione sulla GRM-NC, l’allestimento dell’impianto e l’avvio della produzione. Per eseguire le regolazioni di precisione è sufficiente premere un tasto. Nella produzione di routine, l’utensile snello si distingue anche per i ridotti tempi di cambio attrezzatura, compresi tra 30 min e 1 h. La nuova dotazione di serie della GRM-NC include inoltre per la prima volta interfacce universali per il cambio attrezzatura rapido.

Vantaggi competitivi
Il sistema LEANTOOL a passo combinato è pertanto la risposta giusta alle esigenze di mercato presenti e future – con cicli di vita più brevi dei prodotti finali e una varietà maggiore. Il nuovo sistema LEANTOOL a passo combinato assicura enormi risparmi per la produzione di lotti degli utensili più piccoli in virtù di tempi di produzione ridottissimi e di operazioni di attrezzaggio estremamente rapide e riproducibili al 100%. Marc Walter riassume: “Grazie al sistema a passo combinato LEANTOOL, gli utenti sono in grado di introdurre sul mercato i nuovi pezzi, anche in lotti molto piccoli e con un’ampia gamma di varianti, in modo decisamente più rapido e conveniente, ottenendo importanti vantaggi competitivi”.