Ecco tutti i vantaggi della piegatura robotizzata

Flessibilità, efficienza e produttività sono le tre parole chiave che, unitamente al concetto di sicurezza per l’operatore, caratterizzano una cella robotizzata di piegatura lamiera; una soluzione che in molti
definiscono un’autentica rivoluzione. In questo scenario, Vicla si conferma tra i player più attivi del mercato e con questo articolo andremo a indagare il ruolo delle sue celle robotizzate Matrix nel campo
della piegatura della lamiera.

di Fabrizio Cavaliere

Chi non si ricorda dello slogan di quel celebre spot sugli pneumatici che recitava: “La potenza è nulla senza controllo”. Questo vale tanto sulla strada quanto in un lavoro in cui la precisione è estremamente importante, come quello della piegatura della lamiera. Oggi, è innegabile che un sistema di celle di piegatura robotizzate presenti numerosi vantaggi in termini di velocità di produzione e non solo, ma per comprendere appieno l’importanza della robotica nella lavorazione delle lamiere dobbiamo fare un passo indietro.

La piegatura robotizzata? Un’autentica rivoluzione
La tecnologia in ambito robotico ha permesso di raggiungere livelli di produttività ed efficienza impensabili fino a qualche anno fa. Oggi questa tecnologia ha ridefinito gli standard qualitativi nel settore. Pensiamo solo alle tecniche che tutti dovevamo utilizzare, prima della diffusione della piegatura robotizzata, per la lavorazione di pezzi pesanti e con spessori elevati. Operazioni complesse, spesso realizzate attraverso saldatura o altre soluzioni costose.
La robotica nella lavorazione della lamiera è semplicemente garanzia di qualità del prodotto finito, notevole riduzione dei costi e tutela della sicurezza degli operatori. La tecnologia, in questo ambito, ha permesso di abbattere i tempi non produttivi e aumentare la flessibilità di impiego, incrementando produttività ed efficienza, tanto nei grandi lotti che in quelli piccoli e nelle lavorazioni semplici come in quelle più complesse. In due parole, un’autentica rivoluzione.
Se il rischio di incidenti e danni è stato drasticamente ridotto, grazie ai sistemi robotici è proporzionalmente aumentato il livello di qualità costante nella ripetitività. Allo stesso modo, un sistema robotizzato non deve vincolare in alcun modo l’operatore ma deve diventare un supporto concreto per la sua attività quotidiana. Per questo, oltre alle funzionalità automatiche, deve essere possibile accedere alla modalità manuale in modo immediato e completamente sicuro, spostando da parte il robot stesso. Le celle robotizzate Vicla Matrix per la piegatura uniscono, al pieno raggiungimento di questi nuovi standard, ulteriori vantaggi, in termini di semplicità d’uso, affidabilità e sicurezza.

Joystick + touchscreen uguale semplicità d’uso
Il software permette di gestire le operazioni di prelievo del foglio, piega con un sistema di inseguimento automatico brevettato e scarico diretto su pallet in modo semplice ed efficace. Inoltre, la nuova modalità di gestione dello spazio di lavoro a “zone” semplifica ulteriormente l’utilizzo del robot migliorando la performance complessiva.
Grazie allo schermo touchscreen si possono comodamente eseguire tutte le normali operazioni di impostazione parametri, generazione programmi e gestione degli archivi dei programmi creati, oltre alle normali funzioni di manutenzione, con pochi semplici tap.
Il joystick di movimentazione, in realtà, è un vero e proprio dispositivo di programmazione. Infatti, oltre a muovere in modo intuitivo ed estremamente sensibile il robot su più assi contemporaneamente, con modulazione progressiva della velocità, è possibile anche inserire la posizione raggiunta nel listato del programma attivo, utilizzando direttamente i tasti che si trovano sul joystick.
Sempre a proposito di semplicità d’uso (ma anche di sicurezza), un’altra soluzione adottata dalle celle Matrix riguarda l’altezza della trave di scorrimento orizzontale portata da 2.300 mm a 2.950 mm. Una scelta tecnica finalizzata a rendere agevole il passaggio di carrelli elevatori di medio carico. Ciò significa non solo adottare tecnologie d’avanguardia, ma renderle pienamente fruibili per gli operatori grazie a un approccio decisamente user friendly.

Più affidabili, più a lungo
Tra i principali punti di forza della cella robotizzata Vicla Matrix c’è poi la grande affidabilità. Per garantire precisione e ripetibilità sono stati adottati accoppiamenti a ingranaggi con recupero automatico dei giochi. Questo consente di utilizzare una forza minore della spinta contro i riscontri posteriori per allineare perfettamente la lamiera, garantendo così maggiore efficienza nel lungo periodo. I sensori connessi al robot consentono invece un monitoraggio costante del processo di piegatura, segnalando eventuali anomalie. Ciò significa che l’operatore non dovrà più eseguire alcun aggiustamento per definire la correttezza del bordo di piega ma anche che il sistema, in modo completamente automatico, si interromperà in caso di anomalie, evitando la produzione di pezzi difettosi.

Innovazione vuol dire anche maggiore sicurezza
Il semplice fatto che un robot sia in grado di prelevare automaticamente i pezzi da una posizione e, dopo averli lavorati all’interno della pressa secondo i parametri pre impostati, posizionarli in un determinato punto significa aumentare la sicurezza degli operatori prima ancora che ridurre i tempi di produzione.
Ma non è questo l’unico vantaggio in termini di tutela della salute che la robotica ha portato nel settore delle presse piegatrici. Nelle celle Matrix il braccio del robot resta sempre orizzontale, permettendo di posizionare il pezzo in matrice sostenendolo sia da sopra che da sotto senza avere mai interferenze con il pezzo stesso.
Inoltre, il polso del robot ad albero cavo è stato progettato per evitare qualsiasi rischio di tranciatura dei cavi da parte del pezzo in lamiera durante la fase di movimentazione.
Insomma, la robotica nella lavorazione lamiera è stata una rivoluzione per tutte le aziende del settore. Per Vicla, il compito è governare questo processo per offrire ai propri clienti sempre macchinari e soluzioni che permettano di ottimizzare la produttività attraverso semplicità, affidabilità e in totale sicurezza.