Giornate di formazione motion plastics per tecnici e progettisti

Il 20 marzo presso il Museo Ferrari di Maranello e il 4 aprile al Museo Alfa Romeo di Arese, igus vi invita a scoprire tutti i vantaggi dei componenti e sistemi motion plastics e gli strumenti di progettazione di cui non farete più a meno. Progettare una macchina, scegliere un componente adeguato d affidabile, ingegnerizzare un particolare speciale e trovare chi lo può realizzare… Non è semplice. Spesso, ingegneri e tecnici si trovano di fronte a veri rompicapi: risolvere un problema ricorrente di rottura per evitare fermi macchina imprevisti, aumentare l’efficienza di un impianto cercando di contenere i costi. Con l’avvento della cosiddetta fabbrica 4.0, l’ufficio tecnico deve tenere conto di importanti questioni legate alla manutenzione predittiva e all’ottimizzazione dei processi.
Proprio per questo motivo – per aiutare i costruttori nel loro lavoro di tutti i giorni – igus organizza i TEaCH’DAYS: sessioni di lavoro completamente gratuite, rivolte a tecnici e progettisti per scoprire i vantaggi delle motion plastics, saper individuare il prodotto giusto in base alle esigenze e all’applicazione e imparare ad usare gli strumenti che igus mette a disposizione e che vi renderanno la vita più semplice.

I prossimi appuntamenti
Mercoledì 20 marzo, presso il Museo Ferrari di Maranello (MO), la giornata dedicata alla progettazione di sistemi per catene portacavi sia per applicazioni lineari che per la robotica con una sessione incentrata sulle smart plastics per l’industria 4.0. Giovedì 4 aprile, al Museo Alfa Romeo di Arese (MI), la sessione dedicata agli strumenti igus per il dimensionamento dei cuscinetti autolubrificanti (boccole, giunti e snodi) e dei sistemi lineari (guide e portali) e alle soluzioni di automazione e robotica.