60 novità per la gestione della produzione e l’automazione

È l’efficienza nella gestione della produzione l’aspetto su cui si è concentrata Lantek con il lancio della Lantek Global Release 2019, la sua suite software in cui ha integrato più di 60 importanti novità tra le sue soluzioni per la progettazione e il taglio di componenti in lamiera e per la programmazione della produzione. L’evoluzione dell’offerta consente di collocare i propri prodotti in un nuovo livello che facilita e velocizza la produzione fornendo visibilità e controllo totale dei processi.

di Lorenzo Benarrivato

Lantek ha presentato le novità integrate nella versione 2019 delle sue soluzioni software, lancio che si inquadra nella Lantek Global Release 2019. Con l’obiettivo di migliorare i propri programmi grazie a nuove funzionalità che consentano agli utenti di estrarre e utilizzare i dati generati durante l’attività quotidiana delle officine in vista dell’ottimizzazione dei processi e dell’analisi per un corretto processo decisionale, Lantek ha inserito più di 60 novità con una particolare attenzione rivolta alla gestione della produzione e all’automazione integrale degli impianti.
“Nell’attuale mondo interconnesso, non è più in questione il fatto che il dato sia la materia prima che permette un avanzamento dello sviluppo e fornisce valore per segnare il vantaggio competitivo sul mercato”, sottolinea Asier Ortiz, Direttore tecnico di Lantek (CTO). “Per questo motivo una parte importante degli sforzi di Lantek nell’ambito di R+S+i si sono concentrati proprio sul modo di ottenere dati di qualità derivanti da vari vettori, al fine di consentire il controllo e la gestione integrale di ogni macchina da taglio e processo, offrendo visibilità a livello globale, innalzando i livelli di produzione ed efficienza e riducendo, al contempo, la complessità”.
In questo senso, e fedele al proposito di aiutare le aziende a produrre in modo migliore e più efficiente utilizzando le ultime tecnologie d’avanguardia (IA, Cloud, machine-learning…) per dotare le macchine di maggiore connettività e automazione, la Lantek Global Release 2019 mette a disposizione degli utenti numerose migliorie a partire dal suo prodotto di punta, Lantek Expert. Grazie alla costante collaborazione con i clienti, Lantek, oggi, è, infati, in grado di mettere a loro disposizione più di quaranta miglioramenti all’interno del software CAD/CAM 2D Lantek Expert per il taglio di lamiera e metallo.
Tra questi spicca l’innovativa proposta per gestire la distruzione di fori, scheletri e scarti come elemento di aiuto per l’operatore nello smaltimento dei pezzi prodotti.
Un altro aspetto di miglioramento si colloca nella semplificazione del flusso di lavoro attraverso processi automatici. L’automazione dei lavori è una costante, che permette di concatenare i processi di routine e di migliorare i gruppi di nesting in funzione delle esigenze del cliente.
Per soddisfare le esigenze di identificazione e tracciabilità dei pezzi, sono state aumentate le possibilità relative ai database dei pezzi, consentendo anche la marcatura automatica e semiautomatica dei codici QR sulle lamiere e sugli scarti. In tal modo, Lantek apre un mondo di possibilità per l’incapsulamento delle informazioni associate al pezzo, che possono anche includere le operazioni e le caratteristiche associate al pezzo una volta tagliato (colore, trattamenti, piegatura, ecc.). Inoltre, è stata ottimizzata anche le capacità di controllo e di acquisizione dei dati, aumentando il database delle macchine da taglio, che, a oggi, include più di 1.200 modelli di quasi tutti i produttori presenti sul mercato e la qualità dei dati di produzione raccolti.

Integrazione con programmi di progettazione
Per quanto riguarda le capacità di integrazione e gestione dei modelli 3D per il processo di taglio e piegatura, la versione 2019 è stata rinnovata con l’integrazione ai principali programmi CAD di disegno. Pertanto, nella fase di importazione, sono aumentate le possibilità di lavorare con programmi e file, integrando tutti i principali formati grafici 3D attualmente sul mercato. Inoltre gli utenti potranno ora gestire nel sistema diversi parametri di piegatura per ogni operazione, come per esempio la lunghezza e l’angolo, il raggio, il KFactor, la piegatura speciale, la rotazione o il cambio utensile, essendo in grado di generare file STL, per la visualizzazione dei pezzi in 3D, file DXF, che permettono di trattarlo come un CNC, o file LSTC, con tutte le informazioni di piegatura.

Migliorata anche l’efficienza nel taglio tubo
La versione 2019 include in Lantek Flex3d Tubes nuovi modelli di macchine, ricoprendo così le diverse filosofie attuali nel campo del taglio laser dei tubi, ottimizza il taglio in funzione delle capacità meccaniche della macchina e semplifica all’operatore la gestione dei tagli per la pulizia del tubo, la gestione degli scarti e lo smaltimento dei pezzi.

Gestire la produzione con efficienza
La corretta gestione e programmazione della produzione è un altro dei fattori chiave per il successo dei processi produttivi nelle officine del futuro. In questo senso, Lantek MES è il prodotto che riunisce le novità più significative, complessivamente 19. L’obiettivo: ricercare l’ottimizzazione della produzione in più direzioni.
In secondo luogo, gli utenti ora avranno la disponibilità di una visibilità completa in tempo reale della programmazione della produzione in diverse visualizzazioni, in sequenze o con i diagrammi di Gantt, grazie al nuovo modulo Lantek MES Monitoring. Semplicità, potenza e immediatezza per mantenere la produzione quotidiana sempre in primo piano. A queste si aggiungono una serie di miglioramenti dell’efficienza complessiva che vanno dal nesting con selezione delle lamiere, alla completa tracciabilità della produzione, all’acquisizione e al miglioramento della qualità del dato in una più ampia gamma, tra l’altro, di macchine, rapporti e filtri.
“L’unico obiettivo che perseguiamo attraverso questo repertorio completo di miglioramenti è quello di portare le soluzioni Lantek a un nuovo livello per contribuire alla gestione della produzione in modo ancora più semplice e rapido. Grazie al monitoraggio e all’analisi del dato che eseguiamo, siamo pronti per avvicinare la produzione intelligente a un settore che deve saltare sul carro di Industria 4.0 per continuare a essere competitivo. In questo senso, abbiamo trasformato le esigenze dei nostri clienti in potenti strumenti di produzione e gestione. Questo aggiornamento vale veramente la pena,” sostiene Asier Ortiz, Direttore tecnico di Lantek.