Un accordo per avere la soluzione perfetta per ogni esigenza di piegatura

Dall’accordo tra Prima Power e Gasparini nasce la nuova serie di presse piegatrici idrauliche hP Prima Power per il mercato dell’alto tonnellaggio. Queste presse piegatrici idrauliche completano il già vasto portafoglio prodotti Prima Power per la lavorazione della lamiera, permettendo all’azienda di essere ancora più vicina alle esigenze dei clienti di tutti i settori.

di Mario Lepo

Prima Power ha siglato un accordo con Gasparini per la distribuzione di prodotti della gamma Gasparini con brand e colori Prima Power. Grazie a questa collaborazione Prima Power amplia la gamma delle sue presse piegatrici, affiancando ai modelli della serie servo-elettrica eP, prodotti nello stabilimento Prima Power di Cologna Veneta (VR), la nuova famiglia di presse piegatrici idrauliche hP. Parliamo di dieci modelli di formato medio-grande che coprono un range da 270 a 650 tonnellate. Alla base dell’accordo c’è un vero e proprio progetto industriale, valido a livello globale, che prevede che le presse piegatrici hP non siano solamente commercializzate ma anche assistite dalla rete Prima Power.

Perfetta combinazione fra forza e la versatilità
Le due tecnologie, elettrica e idraulica, hanno vantaggi e impieghi complementari. Veloci, precise, pulite ed efficienti nei consumi, le presse piegatrici servo-elettriche eP sono ideali per lavorazioni di lamiere con spessori medio-bassi. Potenti e flessibili, i prodotti della serie hP coprono la fascia di applicazioni a più alto tonnellaggio. Disponendo di entrambe le tecnologie, Prima Power offre sempre la soluzione perfetta per ogni esigenze di piegatura.
Le presse piegatrici idrauliche sono ideali per il settore agricolo e movimento terra, caratterizzato da componenti di spessore elevato, e diventano quindi complementari alle macchine laser di alta potenza e di grande formato dedicate a questo comparto, considerato strategico da Prima Power. Le presse piegatrici idrauliche, il laser fibra da 10 kW per le macchine 2D e la nuova Laser Sharp di taglia 2060 sono pensate per i clienti che necessitano di prodotti particolarmente flessibili in termini di materiali, spessori e dimensioni delle lamiere da lavorare.
La serie hP è la perfetta combinazione fra la forza e la versatilità della tecnologia idraulica e il risparmio energetico e la sostenibilità del pacchetto ECO. L’Adaptive Crowning e il sistema Reflex rendono inoltre questa pressa piegatrice estremamente precisa.
L’Adaptive Crowning e il sistema Reflex permettono di compensare le deformazioni della struttura, inevitabili durante il processo di piegatura, grazie a sensori e sistemi di controllo che consentono di mantenere gli angoli costanti su ogni materiale e spessore.
Il sistema di sicurezza laser DSP protegge l’operatore dal pericolo di schiacciamento tra utensile superiore e inferiore. Rappresenta l’evoluzione della sicurezza della pressa piegatrice e permette una riduzione della durata del ciclo di piegatura.

Configurazioni ad hoc per esigenze specifiche
La serie hP può essere collegata in tandem o integrata in linee automatizzate o celle robotizzate. Inoltre, le prestazioni delle presse piegatrici hP possono essere ulteriormente aumentate grazie alla possibilità di configurare la macchina secondo le esigenze produttive del cliente. I supporti anteriori, l’accompagnatore di piega per lamiere grandi o molto pesanti, il calibro digitale wireless per la correzione automatica dei parametri di piega, la tavola piega-schiaccia che aumenta la produttività e facilita le operazioni, il Laser Check, che misura l’angolo di piega e lo corregge automaticamente utilizzando un raggio laser e una videocamera, sono alcune delle principali opzioni a disposizione.
Per un ulteriore incremento dell’efficienza energetica e della compatibilità ambientale, la serie hP può essere dotata dell’innovativo sistema ECO: il motore è controllato da un inverter che ne gestisce velocità e potenza. In questo modo, flusso e pressione nel circuito idraulico sono ottimizzati in base alle effettive esigenze di piegatura.
Il software di piegatura AutoPol è la soluzione per le attività di programmazione più impegnative. È uno strumento facile da usare ed efficace per la programmazione off-line delle macchine della serie hP di Prima Power. La sofisticata simulazione della piegatura consente di studiare la fattibilità dei pezzi da eseguire, verificare la sequenza di piegatura e produrre direttamente il programma macchina.
Come tutti i prodotti Prima Power, anche le presse piegatrici hP sono Industry 4.0 e dispongono di una serie di soluzioni software come Data Logger e Tulus Reporting View, per il controllo e la reportistica della produzione e delle prestazioni del sistema, o come Production Manager, per la comunicazione con l’ERP del cliente e la creazione di liste di lavoro.