Un viaggio nella Fabbrica Intelligente dedita alla lavorazione lamiera

In occasione di fiera LAMIERA, LVD ha posto l’accento su soluzioni efficienti e flessibili per la lavorazione della lamiera, proponendo una Fabbrica Intelligente in cui operavano un laser fibra di potenza 10 kW, una pressa piegatrice con cambio utensili automatico, la tecnologia di piegatura adattiva Easy-Form® Laser e l’intero pacchetto software CADMAN®.

di Fabrizio Cavaliere

Iniziamo questo tour all’interno della tecnologia targata LVD parlando della fabbrica virtuale messa in mostra a Milano. Con l’avanzare della tendenza verso la digitalizzazione e la produzione smart, LVD si porta verso la fabbrica del futuro grazie alla sua filosofia di integrazione e al pacchetto di prodotti software CADMAN®. È stato presentato il pacchetto CADMAN completo integrato con i sistemi di taglio laser e le presse piegatrici per simulare la Fabbrica Intelligente. In fiera, le macchine LVD erano dunque connesse in rete con CADMAN-JOB, i controlli a schermo tattile Touch di LVD e il tablet Touch-i4 per mostrare la produzione ottimizzata tramite un flusso di processo integrato.
10 kW di potenza ed elevate prestazioni
Parlando di macchine, invece, iniziamo dal sistema di taglio laser fibra di alta potenza 10 kW Electra che taglia un’ampia gamma di materiali e spessori alla velocità massima consentita dal processo termico senza compromessi dinamici. Il carro della macchina è, infatti, dotato di un motore lineare, per garantire un’alta dinamica e accelerazione 2G durante il taglio. La testa di taglio con regolazione automatica dell’altezza di focalizzazione e controllo della messa a fuoco zoom può perforare un materiale di 20 mm in soli 2 s. Ciò si traduce in un significativo aumento della produttività su nesting completi e anche meno apporto di calore al materiale rendendo più facile il taglio di fori di piccolo diametro.
Con la sua potente sorgente laser, l’elevata qualità del raggio e l’alta efficienza wall-plug fino a 40%, Electra è in grado di tagliare materiali ad alte velocità, aumentando la produttività e la qualità del taglio.
Il controllo a schermo tattile Touch-L 19” consente configurazione veloce e semplice, mostrando in modo conveniente la tecnologia di taglio e il nesting.
I disegni possono essere importati direttamente nel controllo.

Pressa piegatrice con cambio utensili automatico
A LAMIERA, LVD ha presentato anche ToolCell 135/30, una pressa piegatrice con cambio utensili automatico integrato che, secondo il costruttore belga costituisce la miglior soluzione di piegatura per lotti medio piccoli, un alto mix di prodotti e una maggiore complessità dei particolari con tempi di cambio utensili ridotti.
ToolCell offre un magazzino integrato degli utensili la cui configurazione e gestione automatica elimina il settaggio manuale degli utensili. Mentre l’operatore si prepara per il prossimo lavoro, la macchina scarica la configurazione precedente e carica la successiva. Il sistema brevettato di monitoraggio dell’angolo Easy-Form® Laser (EFL) garantisce poi l’angolo desiderato sin dalla prima piega.
Ma non è tutto, LVD Company nv ha ampliato la sua linea di presse piegatrici ToolCell col ToolCell XT, che offre una capacità estesa per contenere il 50% in più di utensili dal design originale. L’ampia capacità degli utensili collocati dentro la pressa piegatrice consente di gestire in modo flessibile una vasta gamma di lavori di piegatura, i layout complessi inclusi.

Tecnologia di piegatura smart
Easy-Form® è invece una pressa piegatrice resa intelligente attraverso l’integrazione di tecnologia di piegatura avanzata e di software. In mostra a Milano vi era la Easy-Form 80/20 dotata del sistema brevettato di piegatura adattiva Easy-Form® Laser (EFL).
EFL garantisce l’angolo desiderato sin dalla prima piega. Il sistema di misurazione dell’angolo consiste in due scanner laser montati nella parte anteriore e posteriore del tavolo, collegati al database intelligente CADMAN® di LVD attraverso il controllo Touch-B. Appena inizia la sequenza di piega della pressa piegatrice, il sistema EFL invia le informazioni digitali in tempo reale all’unità CNC, che decodifica le informazioni e adegua immediatamente la posizione del pestone/punzone per ottenere l’angolo corretto. Il processo di piega non viene interrotto e non si perde tempo nella produzione.
Pensata per l’operatore, la pressa piegatrice Easy-Form è funzionale e allo stesso tempo facilissima da usare. L’illuminazione incorporata offre un’indicazione visuale dello stato della macchina.