La programmazione dei robot è ancora più intuitiva

Easy Programming facilita l’installazione, la programmazione e l’utilizzo dei robot senza richiedere una formazione specifica, abbassando le barriere per chi utilizza i robot per la prima volta negli impianti di automazione.

di Lorenzo Benarrivato

Wizard Easy Programming è un metodo di programmazione grafica studiato per consentire agli utenti di creare velocemente programmi per i robot collaborativi YuMi® a un braccio di ABB, senza bisogno di formazione specifica. Questo software di programmazione facilitata è basato su Blockly, un codice visuale open-source che utilizza un linguaggio o codice di programmazione costituito da blocchi interconnessi.

Riguarda il Live Streaming

Grazie a questo approccio semplificato, Wizard consente di programmare e utilizzare il robot YuMi Single-Arm senza avere precedenti conoscenze di linguaggi di programmazione robotica. L’operatore può semplicemente gestire le funzioni sul FlexPendant in modalità “drag and drop”, visualizzando immediatamente i risultati e adeguando le azioni del robot in pochi secondi.

Wizard Easy Programming è un metodo di programmazione grafica facilitata.
Wizard Easy Programming è un metodo di programmazione grafica facilitata.

“Abbiamo accorciato la curva di apprendimento”

Grazie alle funzionalità di programmazione Lead Through, la programmazione intuitiva con Wizard agevola più che mai l’utilizzo di un robot YuMi a un braccio. Il software offre funzioni essenziali dei robot come “muovi”, “preleva” e “depressione” per gestire un’ampia gamma di attività abitualmente svolte dai robot. Ci sono anche funzioni per la gestione degli errori che consentono ai programmatori “alle prime armi” di gestire errori come le collisioni. Semplificando la programmazione tipicamente complessa associata alla gestione degli errori, la programmazione semplificata con Wizard aiuta gli utilizzatori di robot a sviluppare programmi estremamente efficaci.
“I robot collaborativi, flessibili e facili da usare, consentono alle piccole imprese in tutto il mondo di cogliere i benefici dei robot. Per aiutare chi utilizza robot per la prima volta a sfruttare le potenzialità dell’automazione, abbiamo accorciato la curva di apprendimento per i nuovi utenti semplificando la programmazione di YuMi Single-Arm con il nuovo strumento Wizard. Questo contribuirà a ridurre i costi, i tempi e le competenze necessari per implementare l’automazione collaborativa in diversi luoghi di lavoro dove può mancare una risorsa di programmazione dedicata per l’ingegneria o l’automazione”, afferma Andie Zhang, Global Product Manager for Collaborative Robotics di ABB.

Grazie alle funzionalità di programmazione Lead Through, la programmazione intuitiva con Wizard agevola più che mai l’utilizzo di un robot.
Grazie alle funzionalità di programmazione Lead Through, la programmazione intuitiva con Wizard agevola più che mai l’utilizzo di un robot.

A differenza di altri software di programmazione facile, Wizard viene tradotto in tempo reale nel linguaggio di programmazione RAPID di ABB, che offre il vantaggio di poter supportare funzioni avanzate del robot. I programmatori di robot qualificati possono creare programmi complessi, per esempio per attività di assemblaggio, convertendoli poi in programmi Wizard destinati a utenti principianti. Dal suo rilascio a fine marzo, Wizard è disponibile come applicazione preinstallata sul dispositivo FlexPendant per tutti i robot YuMi Single-Arm nuovi. Il software di programmazione facilitata Wizard è gratuito e verrà messo a disposizione anche dei clienti di YuMi Single Arm già attivi sotto forma di add-in gratuito, installabile su FlexPendant tramite RobotStudio.

Novità anche nel campo del controllo dei robot scara

Wizard non è però l’unica novità in casa ABB Robotics in fatto di software in quanto il nuovo modulo aggiuntivo Robot Control Mate di RobotStudio consente di mettere in funzione e gestire facilmente robot scara direttamente da computer fissi e portatili. ABB ha, infatti, semplificato l’uso dei robot scara grazie alla possibilità di mettere in funzione e controllare i robot da PC con RobotStudio®, il software di simulazione e programmazione offline di ABB.
Robot Control Mate è un modulo aggiuntivo che consente di azionare, addestrare e calibrare i robot direttamente da computer. Per la prima volta il software di programmazione offline di ABB può essere utilizzato per controllare i movimenti fisici di un robot in tempo reale. Robot Control Mate consente inoltre di programmare il robot anche quando non si ha a disposizione un FlexPendant. Robot Control Mate sarà disponibile inizialmente sul robot appeso IRB 910INV e verrà poi esteso ad altri robot della famiglia di ABB.

Wizard Easy Programming è studiato per consentire agli utenti di creare velocemente programmi per i robot collaborativi YuMi® a un braccio di ABB.
Wizard Easy Programming è studiato per consentire agli utenti di creare velocemente programmi per i robot collaborativi YuMi® a un braccio di ABB.

Creare, simulare e testare un impianto robotizzato in un ambiente 3D virtuale

RobotStudio è la principale soluzione per la programmazione, la configurazione e la messa in funzione virtuale dei robot da PC prima dell’installazione. RobotStudio di ABB mette a disposizione un gemello digitale completo delle risorse o degli impianti fisici di una linea di produzione. Lo strumento di programmazione offline consente di creare, simulare e testare un impianto robotizzato completo in un ambiente 3D virtuale, senza interferire con la linea di produzione. In questo modo le nuove linee di produzione possono essere installate più velocemente e portate a pieno regime senza sorprese durante la messa in funzione, un vantaggio fondamentale per le aziende manifatturiere che devono gestire personalizzazione di massa e prodotti con cicli di vita sempre più brevi.
“Semplificare l’installazione, la programmazione e l’utilizzo dei robot è un aspetto chiave della nostra strategia, perché offre ai clienti numerosi vantaggi, ad esempio compensare la carenza di risorse qualificate e aiutare le PMI ad adottare la tecnologia robotica”, afferma Darren Hung, Global Product Manager di ABB per i piccoli robot. “Con la nuova funzionalità Robot Control Mate di RobotStudio, diventerà ancora più semplice e immediato configurare soluzioni di automazione robotizzata e, al tempo stesso, gli utenti potranno beneficiare di maggiore flessibilità grazie alla capacità di gestire i robot dal loro laptop”.